LA GRANDE BARRIERA

VacanzeIntelligenti

L’intellettuale vero non è quello che si rende incomprensibile alla gente, non è un radical chic di nicchia che emana la propria superiorità sull’ignoranza, che proclama con orgoglio la propria appartenenza a una raffinata élite. L’intellettuale vero detesta i podi culturali, è un esploratore della natura umana. Cerca, dentro le persone, nella vita, quella luce che spesso flebile illumina uomini e cose. Cerca verità, conoscenza, consapevole dei propri limiti, muovendosi piano come un cacciatore di farfalle, facendosi un’idea flessibile su quanto lo circonda, evitando le reti dei pregiudizi. Propone e ascolta il mondo, con intelligente semplicità, con la spontanea curiosità di un bambino, senza simularla però, senza eiacularsi addosso anni di nozioni, in molti casi apprese solo per apparire irraggiungibili.

Informazioni su Guido Fabrizi

Sono nato in volo e vivo sulla terra, in bilico fra le montagne e il mare. Ascolto e racconto le storie del mondo per dare un senso alla mia. Di questi tempi la scrittura è l'unica cosa che mi fa sentire veramente libero.
Questa voce è stata pubblicata in Racconti Brevi. Contrassegna il permalink.

2 risposte a LA GRANDE BARRIERA

  1. newwhitebear ha detto:

    Direi che questo dovrebbe essere l’approccio di chiunque e non solo degli intellettuali.

  2. Guido Fabrizi ha detto:

    Sì, nella vita la semplicità è la cosa migliore… ma se si vuole trasmettere qualcosa è doverosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...