VERITÀ E MENZOGNA

maschere_DEF

Le due sorelle non erano gemelle, una era miele l’altra era fiele. La prima credeva nell’amore, l’altra nella morte. Una era luce leggera, tenue, e tremava come una fiamma al vento, l’altra era persuasiva, occulta, e nelle sue notti senza scrupoli inchiodava l’anima su di una lapide di cemento, scolpendo in un epitaffio la sua innocenza. Una aiutava il mondo spassionatamente, l’altra lo malediva credendo solo nel contante. Una, candida e pungente, sincera, mai demente, l’altra simulava cultura e intelligenza, ma in realtà spacciava solo un vuoto disarmante. Le due sorelle non erano gemelle, la prima ti regalava una coppa piena di stelle, la seconda ti coltivava affogandoti in una secchiata di balle, la stessa differenza fra un gesto che esprime lealtà e la fregatura che ti rifila, sorridendo, una carogna. Le due sorelle non erano gemelle, una era la verità, e l’altra la menzogna.

Informazioni su Guido Fabrizi

Sono nato in volo e vivo sulla terra, in bilico fra le montagne e il mare. Ascolto e racconto le storie del mondo per dare un senso alla mia. Di questi tempi la scrittura è l'unica cosa che mi fa sentire veramente libero.
Questa voce è stata pubblicata in Racconti Brevi. Contrassegna il permalink.

7 risposte a VERITÀ E MENZOGNA

  1. newwhitebear ha detto:

    Che dire? Hai già scritto tu in maniera perfetta la differenza tra la verità e la menzogna.
    la stessa differenza fra un gesto che esprime lealtà e la fregatura che ti rifila, sorridendo, una carogna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...