QUESTA PICCOLA BORGHESIA

Ma secondo voi la classe media, la vecchia, flaccida borghesia, dov’è finita? Si dice che non esista più, che sia scomparsa, dissolta… disintegrata da una crisi economica che ha fatto da spartiacque fra impoveriti e ricchi. Secondo me si è solo riciclata. Esiste ancora una porzione di classe media tenacemente aggrappata a un’illusione di ricchezza, che ammira, brama, invidia e condivide lo stile di vita di quel 10% che detiene il potere economico del mondo, nella speranza di accaparrarsene qualche briciola. La classe media, in parte, è diventata povera, è vero, ma in parte è diventata ancora più mediocre, priva di qualsiasi ideale, sempre pronta a vendersi. Una nuova borghesia più egoista e più allupata di soldi, che sta lì, sulla zattera della miseria umana, a guardare chi spende e spande fregandosene di un mondo sempre più povero, con l’illusione patetica di riuscire a salire a bordo della nave d’oro, di far parte della macabra festa. Purtroppo non stanno capendo che sul gommone ci sono anche loro, e che quelli della nave d’oro non saranno molto teneri, non li faranno salire a bordo facilmente, ma li faranno sbranare fra di loro.

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Post e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a QUESTA PICCOLA BORGHESIA

  1. 65luna ha detto:

    Concordo con il tuo pensiero, si e’ riciclata , malamente. Buona domenica Guido! 65Luna

  2. newwhitebear ha detto:

    le borghesia, quella vecchia e stereotipata che abbiamo conosciuto, non è scomparso ma finge di vivere cono cinquant’anni fa, spendendo gli ultimi spiccioli rimasti. I ricchi sono divenati più ricchi e guardano sempre più schifati il resto del mondo. Il resto si sbranaper prendere qualche briciola che inavvertitamente i ricchi si sono lasciati sfuggire.

  3. Impossibile non citare, in relazione alle metafore sull’argomento “Titanic” di De Gregori e “La Nave” di Gaber.
    A riprova del fatto che stiamo semplicemente peggiorando ma nelle brutture proseguiamo indefessamente anche 40 anni più tardi.

  4. Per me si è solo internata x non perdere quello che ha… ma riemergera’ ben presto ^.*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...