OUTAIR

I grandi personaggi, i grandi esseri umani, sono semplici come bambini e intelligenti come geni. Sensibili come violini.

Informazioni su Guido Fabrizi

Di questi tempi la scrittura è l'unica cosa che mi fa sentire veramente libero.
Questa voce è stata pubblicata in Frammenti di Pensiero. Contrassegna il permalink.

6 risposte a OUTAIR

  1. L’unica pecca è che divengono grandi e capiti spesso solo dopo la loro morte… a noi i geni in vita non ci piacciono… perché! ?!?!?!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...