ESILIO

il-piccolo-principe-nel-deserto

Ho cercato di spiegarti il dolore, nel tentativo di soffocare sul nascere il soffrire. Ti ho stretta al mio calore nella speranza d’esorcizzare un male proveniente dalla menzogna e dal rancore. Ho cercato di smascherare l’odio travestito da candore che, come in una favola, ti rapiva dalla mia vita con un ghigno crudele, esiliandoti dal tuo primo amore.

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Frammenti di Pensiero. Contrassegna il permalink.

5 risposte a ESILIO

  1. tramedipensieri ha detto:

    …menzogna e rancore…
    già la prima da sola è dura da soffocare

  2. newwhitebear ha detto:

    Menzogna e rancore sotto mentite spoglie sono dure da smascherare. Però usando l’amnore ci si può riuscire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...