PATRIA PUTTANA

Italia

Ti libero di me, senza pietà né remore, senza rimpianti né malinconici sospiri, senza timore. Ti libero di me, senza rabbia, e senza rancore, anche se mi hai fatto veramente male. Ti libero di me, perché non desidero più vivere con te, e con la tua voglia sgualdrina di potere che pervade l’onestà intera di uno squallido marcio sapore. Ti libero di me, anche se sono nato dentro te, figlio di una patria puttana, che non sa più guardare negli occhi i propri figli, lasciandoli moribondi in una condizione disumana.

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Frammenti di Pensiero. Contrassegna il permalink.

8 risposte a PATRIA PUTTANA

  1. Simone ha detto:

    “Ti libero di me” rubando la tua frase, ora che me ne vado in un altro paese, a 43 anni, per lavorare e per vivere, per cercare equità e sostegno, una visione meno miope ed egocentrica di quella che offri ai tuoi figli. Eppure sò già che mi mancherai, come a volte sanno mancare le cose brutte, che detesti ma che profumano inesorabilmente di casa e di ventre materno.
    Stupenda Guido.

  2. newwhitebear ha detto:

    ‘Ti libero di me’ Forse pensi di traslocare all’estero? Potrebbe essere una soluzione Amara ma condivisbile. L’unico dubbio è se ha il sapore della sconfitta.

  3. Simone ha detto:

    Ho lavorato all’estero come consulente. Ora ho l’occasione di trasferirmi. Ho lottato qui ma mi sento solo. Ed ora, dopo aver cercato in tutti i modi una formula che garantisse equità, dico basta a scartoffie, a mancanza di servizi, ai ladri seriali. Tornerò ne sono sicuro, ma ho bisogni di ossigeno adesso, guarire prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...