PER TUTTA LA VITA

GuidoFabriziRaccontiBrevi

Pertuttalavita©guidofabrizi2

Aprendo la serranda, il sole gli abbagliava gli occhi, in quella giornata d’estate a casa di sua madre, dove stava trascorrendo il suo quarantesimo compleanno. Un sole che, infiltrato, accecava di vitale piacere, ma anche di un dolore sommerso, tagliente, riportato alla memoria da ogni singolo dettaglio di quella casa che, pur essendo il luogo dove era nato, non riusciva a sentire come sua. Assonnato, Carlo percorreva le stanze, osservando le ferite riaffiorare violentemente da ogni singolo frammento di vetro incollato a forza, dagli inquietanti coltelli di cucina dai manici disintegrati, dalle pentole contorte e deformate dalla rabbia, da una vecchia radio a valvole Telefunken, frantumata da decine di martellate. Non c’era cosa in quell’ambiente che non avesse subìto un trauma profondo, causato da un’ira incontrollata che, senza riuscire ad avere coscienza di sè, continuava ad esplodere ogni volta, sempre più dannosa, sempre più dirompente. Carlo amava il mare: adorava…

View original post 730 altre parole

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Racconti Brevi. Contrassegna il permalink.

2 risposte a PER TUTTA LA VITA

  1. tramedipensieri ha detto:

    Sempre una forte emozione ri-leggerlo….

    Ciao
    .marta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...