VENTO DI MARE

folon

Mi abbandono nel vento lasciando l’entusiasmo saturare la vita come una vela di energia riempita, come una coppa lentamente sorseggiata. Mi ritrovo d’estate come il sole che corre felice sul mare, e sulla pelle del mondo, come un bambino che inizia a ballare, senza temere l’inverno che, prima o poi, dovrà pur sempre arrivare.

 

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Frammenti di Pensiero. Contrassegna il permalink.

5 risposte a VENTO DI MARE

  1. primaepoi ha detto:

    una delizia di primo mattino leggere queste righe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...