HOMO CHINATO

HOMO CHINATO

Pensavo alla tendenza umana a manipolare, a manovrare cose e persone, a screditare, a fingere, a creare strategie a proprio vantaggio e a discapito dell’altro, mimetizzando tutto abilmente, come scaltri predatori. Forse tutto questo fa parte di quell’istinto primordiale che ci ha consentito di evolverci… Un meccanismo per la sopravvivenza che oggi sta mutando in una sorta di “furbizia del campare senza scrupoli”, che impiega quell’energia vitale evolutiva a servizio esclusivo di una egoistica competizione strumentale. Un’immagine individualista alla quale tutto è permesso: la fame di soldi e di potere, il narcisismo più sfrenato, l’adozione di una maschera sociale, la menzogna, la calunnia. Ma a che punto sta la nostra reale evoluzione, non quella che distingue l’australopiteco dall’homo sapiens, ma quella che sentiamo nel polso ogni mattina, quando ci svegliamo, ricollegandoci alla nostra coscienza? 

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Post. Contrassegna il permalink.

8 risposte a HOMO CHINATO

  1. ludmillarte ha detto:

    secondo me sta al punto che più che evoluzione potremmo definirla involuzione.
    buona serata

  2. Trovo l’enorme gap creatosi tra noi e la tecnologia che maneggiamo, troppo versatile per le nostre capacità, sia una delle cause della ricerca dei falsi valori che correttamente citi.
    Ma la usiamo anche per fare cose come questi blog quindi, forse, qualche piccolo passo verso l’evoluzione della specie lo stiamo comunque facendo.

    • Guido Fabrizi ha detto:

      Hai ragione non bisogna demonizzare arroccandosi sul perbenismo, siamo tutti coinvolti… Osservare per tenere sveglia la coscienza. La storia insegna che il sonno sociale è molto pericoloso…

  3. redawahbi ha detto:

    manipolare è umano

  4. katinkawonka ha detto:

    io ho risolto così: sono sempre a caccia di individui controcorrente rispetto alla specie 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...