FELICEMENTE PERSUASI

 Felicemente persuasi-1

Chi l’avrebbe mai immaginato questo nostro totale compiacimento nell’essere controllati, spiati, gestiti, condizionati.

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Post. Contrassegna il permalink.

14 risposte a FELICEMENTE PERSUASI

  1. tramedipensieri ha detto:

    Tasto dolente!
    ahi!
    😦

    • Guido Fabrizi ha detto:

      Pasolini ci vedeva bene… Adesso il problema è se continuare a godere delle nuove upgrade, beotamente, o iniziare a utilizzare tutta questa tecnologia per riconquistare la nostra libertà.

      • tramedipensieri ha detto:

        La cosa che mal sopporto è google…precisamente la email di google…che cerco di elimanare ma…non riesco perchè ho diversi contatti di lavoro che non posso per ora lasciar perdere.
        Il punto è che un giorno mi sono accorta che nella email vi erano elencati tutti i miei numeri di televono che ho sul cellulare!!
        Questo ancora non riesco a digerirlo.
        Se posso quanto prima elimino questa email e su google mai più….

        Almeno ciò che posso …lo evito.
        La dipendenza si può tener sotto controllo.
        E’ le amicizie che nascono che non si riesce più ad ignorare, i contatti…e poi è un mondo dove s’impara sempre.

        Nella vita reale difficilmente hai questo tipo di conoscenze.

      • Guido Fabrizi ha detto:

        Condivido totalmente. Google è stato in grado di trasformare una cosa bella come YT in un contenitore senza possibilità di condivisione reale, cosa che prima, invece, preoccupava il sistema… Google è una società di controllo al servizio di chi comanda, e dove s’infiltra gestisce e manipola.

      • tramedipensieri ha detto:

        Esatto.
        Quindi prima o poi io sto cavolo di email….la levo!
        Scusa il tono ma è una cosa che non sopporto se non è invasione della privacy questa!

        Colpa mia che non conosco l’inglese… (
        Quando appare la domanda: accetti le condizioni d’uso?
        Accetto.
        E vai ad occhi chiusi 😦
        Questo nella vita reale non mi succede poichè sono molto attenta: leggo tutto.

        Qui son diventata idiota. Siccome non firmo, non leggo attentamente ed un click non è sufficiente a mettermi in condizione di stare attenta.

        Anche perchè…hai poche scelte….

      • Guido Fabrizi ha detto:

        Le scelte sono comunque importanti. Esistono anche altri modi, meno diffusi, per condividere in rete, forse più tecnici, ma meno battuti. Comunque internet è ormai obsoleto, e saturo, e verrà sostituito dalla “griglia” che è una rete usata, fino ad oggi, dal mondo scientifico. A mio avviso la possibilità di scelta, potenzialmente, è sempre la nostra.

  2. lupus.sine.fabula ha detto:

    Dubito che utilizzando questa tecnologia recupereremo la libertà… in fondo ci hanno corrotto, ci ‘regalano’ nuovi gioiellini tecnologici (pc, smartphone…) in realtà solo per vincolarci in nuove catene.
    Noi blogger poi… ancora di più! Di noi sanno proprio tutto, anche perchè volontariamente parliamo…
    Tasto arci-dolente!

  3. germogliare ha detto:

    Mi dissocio, mi dissocio. Ma quale totale compiacimento!

  4. johndscripts ha detto:

    Nella sua banalità, il film Matrix esterna benissimo questo concetto :/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...