ZANZARE

zanzare©guidofabrizi

Avanza la guerra fra uomini e zanzare, con il caldo estenuante, per una stilla di sangue da conquistare, dentro ad una stanza, per questione di sopravvivenza. Un’ecatombe schiacciata contro a delle mura, o fritta al rogo, con il gusto di tortura. Un eccidio che dura il tempo di un’estate, senza lasciar il minimo cenno alla vergogna, come solitamente fate, quando sterminate.

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Frammenti di Pensiero. Contrassegna il permalink.

8 risposte a ZANZARE

  1. ideeintavola ha detto:

    Non me le nominare…sono due notti che non ci fanno dormire!!! 😦

  2. Guido Fabrizi ha detto:

    In bocca alla citronella…Notte

  3. Personaggio in cerca d'Autore ha detto:

    Procurati un gatto: sono rapidissimi nel catturare zanze e mosche vaganti… E anche quando volano troppo in alto, il gatto gli fa la punta e ti permette di individuarle quando sfuggono alla vista!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...