INCONSAPEVOL MENTE

INCONSAPEVOL MENTE©guidofabrizi

Il consumismo ci ha resi molli, non ho detto fragili, ma simili a dei biscotti del Mulino Stanco, rigidi fuori e flaccidi dentro. Farciti di paura vaghiamo come zombie, alla ricerca di qualcosa che ci illuda di essere ancora vivi. Navighiamo su di una conoscenza liofilizzata, frammentaria, inconsistente, nel tentativo di tenere tutto sotto controllo, sperando di rallentare, e sopprimere, il nostro più grande nemico: il tempo. E malgrado le piogge di meteoriti, continuiamo a sparare su tutto, al minimo movimento, per difenderci da una realtà mostruosa, figlia dei nostri più sentiti consensi. Se ci riappropriassimo di qualcosa di diverso, di vero, rispetto ai gesti, ai gusti, ai pensieri, alle emozioni, per le quali ci hanno ammaestrati, vi giuro che, dopo l’attimo fittizio di un breve dolore da dipendenza, riscopriremmo una nuova libertà: quella di ritrovare noi stessi ad aspettarci in vita.

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Frammenti di Pensiero. Contrassegna il permalink.

3 risposte a INCONSAPEVOL MENTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...