ESTEMPORANEA

Estemporanea©GuidoFabrizijpeg

Ma perchè non abolire il male, quella nota stonata alla bellezza del sorgere del sole, lontani da quella paura che ci porta all’aggressività e al dolore, senza vergogna di nominare la parola amore.

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Frammenti di Pensiero e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a ESTEMPORANEA

  1. tramedipensieri ha detto:

    Ottima domanda: perchè?
    fragilità?
    diffidenza?
    paura?….

  2. tramedipensieri ha detto:

    “…dai sensi di colpa più profondi..”
    non ci avevo pensato…
    e, senti…ma sensi di colpa … ad es…. ?

  3. Andrea Magliano ha detto:

    Ciao, mi intrometto anche io nella discussione. Credo anche io che buona parte del non eliminare il male derivi dalla paura. A volte è più facile accettare che qualcosa non va, piuttosto che concentrarci su ciò che invece funziona. O invidiare l’altro da noi, del resto si suol dire l’erba del vicino è sempre più verde. Un saluto
    Andrea

  4. raccontiviandanti ha detto:

    – Almeno una volta nella vita bisogna scegliere di non aver paura!
    :- Tu quando lo hai deciso?
    – Adesso! (A occhio e croce il senso era questo)
    Tratta da This must be the place di Paolo Sorrentino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...