SCIOGLI LINGUA JUNGHIANO

SCIOGLI LINGUA YUNGHIANO

La notte porta scompiglio, e il giorno ripone tutto nel nascondiglio.

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Frammenti di Pensiero. Contrassegna il permalink.

21 risposte a SCIOGLI LINGUA JUNGHIANO

  1. Pavolo ha detto:

    Bella, molto sottile…
    Graz

  2. itacchiaspillo ha detto:

    ed è finito il cipiglio! (scusa… mi diverto con poco!) 🙂

  3. KnockOut ha detto:

    L’ha ribloggato su KnockOut.

  4. tramedipensieri ha detto:

    Ad avercelo un ripostiglio…

  5. tramedipensieri ha detto:

    Peccato non si usino più le dépendance …. 😉

  6. johndscripts ha detto:

    Hehehe 🙂
    Lo dicevo, io .,.

  7. paulabecattini ha detto:

    Jung lo psicoanalista?
    Avevo un suo libro, “Psicologia e Arte”: lo cercavo proprio l’altro giorno. Perso…
    Mi piacerebbe invece leggere le sue riflessioni su “Psicologia analitica e arte poetica”.
    Comunque a me porta scompiglio la notte 🙂

  8. ombreflessuose ha detto:

    Dopo una notte confusa, meglio andare a trovarsi un nascondino per meditare
    Ciao Guido
    Baci
    Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...