PER TUTTE QUELLE VOLTE.

Per tutte quelle volte che non ho saputo guardare nei i tuoi occhi. Per tutte quelle volte che non ho accarezzato i tuoi capelli. Per tutte quelle volte che non ho sorriso. Per tutte quelle volte che non ho saputo piangere. Per tutte quelle volte che non ho saputo tacere. Per tutte quelle volte che avrei dovuto parlare. Per tutte quelle volte che non sono restato. Per tutte quelle volte che sarei dovuto partire. Per tutte quelle volte che non ho ascoltato. Per tutte quelle volte che non ho stupito il tuo cuore. Per tutte quelle volte che non ti ho amato come ti avrei dovuto amare.

Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Frammenti di Pensiero. Contrassegna il permalink.

4 risposte a PER TUTTE QUELLE VOLTE.

  1. tramedipensieri ha detto:

    Mi chiedo e mi domando perchè “dopo”….

  2. Federica ha detto:

    “L’amore vero è il cammino in due verso la luce di un ideale comune.” (J. d’Hormoy)

  3. Guido Fabrizi ha detto:

    L’amore è il cammino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...