CONNESSIONE INTERROTTA

Fece di tutto per tentare di pulire un micro puntino di polvere dalla tastiera del suo Tablet. Dopodiché, rendendosi conto che si trattava solo del segno d’interpunzione, scoppiò in un pianto isterico. Di colpo, con gli occhi sbarrati, scese giù in strada saltando dalla tromba delle scale. Nascosto nell’ombra aggredì un passante, lasciandolo morto sul selciato. Ritornò a casa esausto e, lasciandosi andare su di una splendida Poltrona Frau, prese il telecomando ed accese il suo adorato televisore al plasma. Poi accarezzò il suo smartphone, lo spense, lo lucidò, e lo mise in carica. Pian piano si addormentò, cullato dalla voce di una spogliarellista che presentava un programma sui delitti irrisolti. Un boato pose fine a tutta questa storia: si era dimenticato il forno acceso con dentro a scaldare i suoi saccottini preferiti.

 

 


Informazioni su Guido Fabrizi

Partendo dalla fotografia, sto percorrendo l'impervia strada della scrittura cinematografica. Di questi tempi, tutti mi dicono che è da folli girare per produzioni con i propri soggetti sotto il braccio... Sarebbe da folli rinunciare...
Questa voce è stata pubblicata in Racconti Brevi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a CONNESSIONE INTERROTTA

  1. spinanelcactus ha detto:

    Crudo, ma sempre più verosimile…purtoppo…grande!

  2. ombreflessuose ha detto:

    Ciao Fabrizio, non manca proprio niente di questa tecnologia ” superflua”, tranne un cervello
    acceso invece del forno.
    Bravissimo
    Mi piace
    Mistral

  3. shesnotamerican ha detto:

    Crudo sì, ma che rispecchia la realtà. Bravo, continua.
    Un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...